Progetti Speciali

 

 

BETA CIRCUS - PARTICIPATORY ARTS

 

Questo progetto di cooperazione finanziato da Europa Creativa, programma dell’Unione Europea, mira ad affrontare le nuove tendenze nel circo contemporaneo e a compensare la mancanza di opportunità per gli artisti di formarsi a un livello professionale elevato. Il progetto, guidato da Bussola in Portogallo, coinvolge poi Italia (Teatro Necessario), Serbia (Ludifico), Lettonia (Riga Cirks). Questa nuova edizione, lanciata nel 2023, che si chiuderà nel 2025, è dedicata alle pratiche partecipative per coinvolgere il pubblico nel processo creativo, permettendogli di diventare co-autore, editore e osservatore dell'opera. Applicando la metodologia delle arti partecipative alla scena del circo contemporaneo, il nuovo ciclo di BETA CIRCUS promuove il coinvolgimento della comunità locale e l’utilizzo di spazi non convenzionali: a Tutti Matti sarà in residenza creativa dal 12 agosto la compagnia irlandese di clown Fanzini Production, che lavorerà in partnership con l’artista italiana Caterina Moroni. A loro si affiancherà la compagnia KEPLER - 452 di Bologna, Nicola Borghesi e Enrico Baraldi, i mentori del progetto in Italia. Il gruppo artistico presenterà l’esito del percorso nel primo weekend del Festival.

 

 

 

EVENTI SPECIALI

Vedi

SUMMER FESTIVAL

Vedi

TAVOLA ROTONDA

Vedi