Tutti matti in Emilia

Il circo contemporaneo sbarca in provincia con TUTTI MATTI IN EMILIA 2021

la rassegna internazionale di circo contemporaneo che andrà in scena dal 13 agosto al 9 settembre 2021. 

 

Come da ultimo DPCM, abbiamo l'obbligo di consentire l’accesso agli spettacoli, sia all'aperto che al chiuso, solo ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19 previste (Green-Pass) con posti a sedere preassegnati

 

PARMA, PARCO PRIMO MAGGIO

13-14-15 AGOSTO 2021 

 

13 agosto 2021, ore 21:30

BANDAKADABRA in "FIGURINI"

Durata 75' - per tutti

 Con Gipo Di Napoli, Giulio Piola, Giorgio Giovannini, Gabriele Cappello, Filippo Ruà, Vito Scavo, Andrea Brondolo

 

Quadri, figure, figurini. Un susseguirsi di "immagini musicali", di piccoli atti unici legati tra di loro dal meccanismo dell'associazione mentale, della citazione, delle scatole cinesi, o molto più semplicemente da un accordo in si bemolle. La Bandakadabra, estrosa formazione di fiati e percussioni torinese, nata sulla strada, in mezzo alla gente che si sa, in quelle situazioni, è tutta da conquistare, fa un ulteriore passo avanti nella sua carriera e si cimenta in uno spettacolo comico-teatral-musicale dai toni vagamente surreali e dadaisti, capace, all'occasione, di abbattere la quarta parete e creare un flusso di comunicazione con gli spettatori seduti in platea. A fare da fil rouge naturalmente la musica, l'unica capace di unire immaginari, situazioni e temi tra loro apparentemente inconciliabili. Un riferimento alle atmosfere western stile alla Ennio Morricone si trasforma in un brano dei Beatles che a sua volta diventa un omaggio ai classici della musica anni ‘60 che ancora si tramuta in un omaggio a Gershwin che all'improvviso richiama Nel blu dipinto di blu... Tutto è sempre qualcos'altro. Gli strumenti “suonano” ma sono anche oggetti di scena. Perché in Figurini la musica non è solo da ascoltare ma soprattutto da vedere!

 

Spettacolo ad ingresso gratuito con prenotazione tramite la APP di Parma Capitale Italiana della Cultura 2021

 

 

14-15 agosto 2021, ore 21:30

PSIRC in "ACROMETRIA" 

durata 50’ - per tutti a partire dai 6 anni

con Wanja Kahlert , Adrià Montaña, Anna Pascual

regia PSiRC, con l’aiuto di Roberto Magro, Johnny Torres e Alba Sarraute

Premio Zirkolika 2012 come migliore Compagnia Emergente

 

Acrometria è un incontro inquieto e pieno di speranza che ci trasporta in un universo spettacolare, divertente, leggero e profondo. Acrometria studia la distanza tra la psiche e le infinite realtà. Un triangolo emozionale, metaforico e astratto, dove giocare per creare nuove geometrie umane. È un abbraccio tra rischio fisico e ingenuità dell'anima, è geometria delle emozioni. In Acrometria grazie a una grande poesia visiva, fatta di oggetti e acrobazie, si integrano le diverse e originali esperienze di ciascuno dei tre componenti. Le sculture fisiche che si creano sul palco raccontano di tre persone intrappolate, abbandonate alla realtà, alla ricerca di una via di uscita... Soli ma insieme, i tre corpi delineano una nuova geometria delle emozioni e un nuovo linguaggio per capire ciò che li circonda, accettando l'esistenza di infinite realtà. Il triangolo che si forma è  fatto di punti silenziosi, perpendicolari, misteriosi, e di cerchi infiniti. Una scoperta per il pubblico, che vedrà le più complesse tecniche circensi combinate in un affascinante performance visiva.

 

La compagnia internazionale PSiRC, che fa base in Catalogna, ha catturato l’attenzione di pubblico e critica e negli anni ha girato tutto il mondo nei più importanti festival di circo contemporaneo, ricevendo importanti riconoscimenti.

 

Spettacoli ad ingresso gratuito con prenotazione tramite la APP di Parma Capitale Italiana della Cultura 2021

 

 

Bandakadabra

Psirc

 

 


COLLECCHIO (PR), PARCO NEVICATI

20-21-22 AGOSTO 2021

 

20 agosto 2021, ore 21:00

DUOLINDA in "LA DAMA DEMODÈ" 

durata 55’ - per tutti 

Di e con Silvia Martini, Mario Levis, Aiuto regia Adrian Schvarzstein

Vincitori Premio Emilio Vassalli 2018, Premio Trampolino A.C.C.I., Poetic Invasion di Open street

 

Al giorno d'oggi viviamo nell'ansia della comunicazione, nella costante necessità di sapere cosa faccia l'altro, con chi è, cosa ha pensato, quando e dove? È possibile comunicare senza sapere tutto questo? La bellezza di un incontro casuale, la purezza di un gesto inaspettato o la condivisione di un pensiero nella distanza sembrano ormai concetti fuori moda...anzi...Demodè! Questo e molto altro è ciò che vivono i nostri due protagonisti che con le loro inquietudini e le loro composizioni musicali cercano di destreggiarsi tra lanci di coltelli, giocoleria, verticali a grande altezza, restando coinvolti in una sinfonia di imprevisti e in una danza di eccentriche follie sperando, alla fine di tutto, di amarsi senza sapere, fuori dal tempo e dalle convenzioni. Attraverso tecniche circensi e musica dal vivo i due eccentrici personaggi raccontano una storia, o forse più di una, immersi in un contesto fantasioso ed originale, composto da una struttura che racchiude un mondo fatto di ironica follia, poetica musicale e vertiginosa destrezza.

 

Biglietti 5 € intero / 2 € ridotto fino a 12 anni, in prevendita e sul posto a partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo

info sulla pag biglietteria > clicca qui

 

 

21 agosto 2021, ore 21:00

NANDO E MAILA in "SCONCERTO D'AMORE" 

durata 60’ - per tutti 

 Di e con Ferdinando D'Andria e Maila Sparapani

 

Nando e Maila portano in scena una storia d'amore travagliata, nella quale ognuno di noi può riconoscersi attraverso l'ironia e le acrobazie musicali di una coppia in disaccordo. Sconcerto d’amore è un concerto-spettacolo comico con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore. I due hanno fatto una scommessa: giocare ai musicisti dell'impossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio e i tessuti aerei, in un’imprevedibile orchestra di strumenti. I pali della struttura diventano batteria, contrabbasso, violoncello, arpa e campane che insieme a strumenti come tromba, bombardino, fisarmonica, violino e chitarra elettrica, creano una atmosfera magica definendo un insolito mondo sonoro. I personaggi, in scena come nella vita,  sono una coppia di artisti: musicista eclettico lui e attrice-acrobata lei, eternamente in disaccordo sul palcoscenico. Dunque…come fare per spezzare la monotonia di coppia quando il pentagramma, seppur ricco di variazioni sul tema, si riduce sempre alla stessa solfa? Cogli la prima mela! Inaspettatamente, ai due attori se ne aggiunge un altro, l'oggetto del desiderio di Maila... Con un tocco di commedia all'italiana pieno di sorprese, si passa dal rock alla musica pop suonata a testa in giù dai tessuti aerei, fino a toccare arie d'opera e musica classica. Ogni dissonanza si risolverà in piacevole armonia.

 

Biglietti 5 € intero / 2 € ridotto fino a 12 anni, in prevendita e sul posto a partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo

info sulla pag biglietteria > clicca qui

 

 

22 agosto 2021, ore 21:00

ALESSANDRO MORI e CORRADO CARUANA in "ATTACCHI DI SWING" 

durata 60’ - per tutti 

 

Un salottino anni trenta, atmosfera soffusa, la gran soirée sta per cominciare. In scena il virtuosismo della chitarra manouche di Corrado Caruana (Django's Fingers) e l'eclettismo di Alessandro Mori (Teatro Necessario) al clarinetto. Un duo swing `jazzigano´ saltellante e spumeggiante, che assorbe gli elementi ritmico-armonici jazz e del Valse francese, arricchito da improbabili strumenti a sorpresa ed una loop station che sintetizza ed amplifica il divertimento di una creazione musicale estemporanea dai toni autoironici. Il ritmo incalza durante il viaggio musicale, fatto di ottima musica, brindisi, sorprendenti aneddoti sulla storia dello swing e dei brani presentati. Un continuo crescendo umoristico surreale, il gioco delle parti tra l’istruito ma timido musicista che annuisce suo malgrado, e il vulcanico istrione, baffo alla francese, che intrattiene con i suoi aneddoti e bislaccherie, mettendo alla prova il compagno, che con il suo bel sorriso discreto tenta di uscire ogni volta dall’impaccio. 

 

Biglietti 5 € intero / 2 € ridotto fino a 12 anni, in prevendita e sul posto a partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo

 

 

Duolinda

Nando e Maila

Attacchi di swing

 

 


SALA BAGANZA (PR) , ROCCA SANVITALE

27, 29 AGOSTO 2021

 

27 agosto 2021, ore 21:00

SORALINO in "INBOX" 

 Durata 45' - per tutti

Di e con Caio Sorana e Clément Malin

Spettacolo vincitore del festival "Ici et Demain" 2015 a Parigi.

Medaglia di Bronzo al 40° festival del Cirque de Demain 2019.

 

INBOX è un’ illustrazione del mito di Sisifo in cui due tizi in impermeabile, il piccolo con un vestito troppo grande ed il grande vestito troppo piccolo, giocano con alcuni scatoloni, lanciandoli e impilandoli, sfidandosi e sfiorando l'orlo della catastrofe. Traslocatori dell'assurdo e magazzinieri dell’inutile, sono maestri dell’arte di convincere gli spettatori che mai e poi mai l’oggetto dominerà l’uomo. Uno spettacolo intimo e buffo, che vede nell’impegno davanti al rischio e all'equilibrio le fondamenta di un circo che nasce dal quotidiano: per mostrare con grande semplicità la complessità della vita. INBOX, prima creazione della compagnia, è una trasposizione artistica e “domestica” del mito di Sisifo dove due personaggi in impermeabile, e vestiti con abiti fuori misura, giocano con dei cartoni, lanciandoli e impilandoli sul bordo della catastrofe. Ad oggi è stato presentato 230 volte in Francia, Italia, Spagna, Belgio, Polonia, Svezia, India, Libano, Palestina e Olanda.

Soralino nasce dall'incontro tra un giocoliere e un equilibrista, Caio Sorana e Clément Malin, incontro che avviene a Parigi all'Accademia Fratellini dove nel 2015 decidono di fondare la compagnia. Ad  oggi hanno all'attivo tre creazioni presentate circa 350 volte in 10 paesi. Il loro lavoro mira a portare la strada in teatro e il silenzio del teatro in strada.

 

Biglietti 5 € intero / 2 € ridotto fino a 12 anni, in prevendita e sul posto a partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo

info sulla pag biglietteria > clicca qui

 

 

29 agosto 2021, ore 19:00

CIRCO PACCO in "PACCOTTIGLIA DELUXE!" 

Durata 60' - per tutti

Di e con Alessandro Galletti e Francesco Garuti

 

Paccottiglia Deluxe! – Cialtroneria di qualità superiore!, è una dissacrante e irriverente visual comedy di Circo Pacco, un punto di svista parodistico sul circo, in cui Frank Duro & Gustavo Leumann, rifiutati dal “Nouveau Cirque” e radiati dal circo classico, tentano di allestire il loro spettacolo, cercando con ogni mezzo di guadagnarsi il centro della scena e il plauso del pubblico, a colpi di numeri al limite del ridicolo, tra piogge di pop-corn, eccentriche acrobazie, improbabili animali, sacchetti e parrucche indomabili. Teatro fisico e comicità non verbale allo stato puro in uno spettacolo muto che fa parlare di sé.

La compagnia Circo Pacco nasce nel 2012 dall'incontro artistico di Alessandro Galletti e Francesco Garuti avvenuto durante gli anni di formazione all'interno dell’Atelier Teatro Fisico di Philip Radice a Torino. La visual comedy, il non verbale e il teatro fisico caratterizzano il linguaggio espressivo di questa coppia comica che lavora e gioca con le figure archetipe del clown e della relazione tra “bianco” e “augusto”.

 

Biglietti 5 € intero / 2 € ridotto fino a 12 anni, in prevendita e sul posto a partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo

info sulla pag biglietteria > clicca qui

 

 

Soralino

Circo Pacco

 

 


MONTECHIARUGOLO (PR), PIAZZA MAZZINI
08-09 SETTEMBRE 2021

 

08, 09 settembre 2021, ore 21:30

CIRQUE HIRSUTE in "LES BUTORS" 

Durata 50' - per tutti a partire dai 5 anni

Con Mathilde Sebald e Damien Gaumet

 

I “Butors” (Tarabusi) si tengono in equilibrio esibendosi in un corteggiamento acrobatico ad alta quota, appollaiati a 7 metri di altezza su una spettacolare invenzione: un’immensa scala rotante alta 7 metri, una giostra diabolica ispirata ai mulini a vento e alle ruote della morte. 350 chili di ferraglia, di astuzia, di precisione e di grazia. Strana, divertente e toccante, la misteriosa e folle parata d’amore dei Butor è un momento magico per chi ama l'ornitologia, l'umanità e il circo. I Butor si solleticano, si incontrano e rubano le piume in un'immensa bilancia rotante fatta di rottami, una sorta di giostra piena di trucchi e di maestria. Durante rituali divertenti e assurdi, questi “uccelli” combinano insoliti preliminari aerei, sfide impertinenti, danze eccentriche, decolli mozzafiato, e voli vertiginosi. Uno spettacolo virtuosistico, acrobatico e burlesco alla ricerca dell'uccello raro con tutto ciò che occorre, in termini di discrepanza e sovversione, per parlare del mistero dell'equilibrio amoroso.

Cirque Hirsute è stato fondato nel 2006 da Mathilde Sebald e Damien Gaumet, due acrobati che si sono formati e conosciuti all’École Supérieure des Arts du Cirque di Bruxelles (ESAC). La compagnia sviluppa un approccio ed uno stile atipico, che trasgredisce i codici tradizionali del circo ricorrendo a scritture contemporanee intrise di umorismo e di poesia. I virtuosismi tecnici si affiancano all’insolito, al dolce, al bizzaro. Ogni spettacolo rappresenta un universo originale, che sia barocco, onirico o fantastico, quasi come fossero tutti frammenti di sogni.

 

Biglietti in prevendita e sul posto a partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo

info sulla pag biglietteria > clicca qui

 

Cirque Hirsute

 

 

Rassegna realizzata con il contributo di Comune di Parma, Comune di Collecchio, Comune di Sala Baganza, Comune di Montechiarugolo e di FONDAZIONE CARIPARMA / Regione Emilia-Romagna - Cultura Emilia-Romagna / Ministero della cultura / Unione Pedemontana Parmense / Fondazione Nuovi Mecenati - Institut français Italia

 

Tutti Matti in Emilia Edizione 2020

Vedi

Tutti Matti in Emilia Edizione 2019

Vedi

Tutti Matti in Emilia Edizione 2018

Vedi

Tutti Matti in Emilia Edizione 2017

Vedi