Circocentrique

in Respire
Italia-Svizzera, Circo contemporaneo

di e con Maxime Pythoud e Alessandro Maida

“Il respiro segna le emozioni, le paure e le sorprese...”
“Respire” è un'avventura circolare che conduce in un turbine acro-poetico al ritmo della respirazione. 
Come l'inspirazione lascia il posto all'espirazione creando vita, i due performer agiscono ed interagiscono in un'amalgama fatta di rotazioni ammalianti, sfide alla gravità e ricerca di equilibri impossibili. La giocoleria scolpisce il corpo e una sfera si accosta dolcemente in contrasto con le imperfezioni anatomiche, una ruota di ferro taglia lo spazio, incurante della sua pericolosa leggerezza. Il sottile filo che lega un'azione, un'emozione e la respirazione, tesseranno la trama di questa performance.

Alessandro e Maxime si sono conosciuti a Bruxelles all’Ecole Superieur des Arts du Cirque (ESAC), dove hanno deciso di proseguire la loro formazione circense dopo aver terminato la formazione nei propri paesi natale, Alessandro alla FLIC Scuola di Circo di Torino e Maxime all’Ecole de Cirque de Nyon ‘Elastique Citrique’.
La complicità ed il grande affiatamento che portano in scena sono frutto dei tre anni passati insieme all’ESAC. 
Il loro viaggio artistico è partito nel 2011 dalla FLIC con la prima assoluta dello spettacolo “Respire”, che successivamente è stato presentato in molti festival europei tra i quali il prestigioso ‘Piste de Lancement’ de l'Espace Catastrophe, a Bruxelles.


 

 

 

You are here:Home|Artisti|Artisti 2015|Circocentrique

Programma del Festival

Il programma dettagliato di Tutti Matti per Colorno.

 

Dona il 5x1000

Puoi donare il 5x1000 al Festival di Tutti Matti per Colorno.

Diventerà sempre più coinvolgente ed entusiasmante.

 

Diventa volontario

Anche tu puoi diventare volontario del Festival di Tutti Matti per Colorno.