Paul Morocco

in Paul Morocco & Olé!

Stati Uniti/Spagna - Teatro Comico-musicale

ideato da: Paul Morocco
in collaborazione con: Alessandro Bernardi e Antonio Forcione
Interpreti: Paul Morocco, Guillermo de Endaya e Marcial Heredia

 

Dopo il felicissimo approdo australiano della stagione appena passata, ecco di nuovo in Europa uno spettacolo spumeggiante, coinvolgente, travolgente, che parla di flamenco ma in modo assolutamente originale, comico e quasi dissacrante, con un coraggio e un’arguzia tali da rendere il tutto straordinariamente avvincente. Durante una performance flamenca di musica ecco Morocco il “guastatore” che, con goffaggine intelligentemente studiata, interrompe i numeri musicali, ridicolizza il “machismo” esasperato del flamenco e trova mille modi per smitizzare la rigorosa espressività dei compagni soprattutto nelle interpretazioni alla chitarra classica. Sospeso tra la figura del clown e quella dell‘intrattenitore un po‘ maldestro, il leader del gruppo impone i suoi ritmi e le sue invenzioni, si moltiplicano così le occasioni di divertimento che si fanno sempre più esilaranti e coinvolgenti.

 

Paul Morocco

Protagonista di Olé Flamenco Comedy Show è Paul Morocco, al secolo Williams, nato in America da un padre militare della Virginia e da una madre ebrea marocchina, Miss Casablanca nel ‘50. Muove i primi passi come artista a Londra nel ‘78 a Covent Garden, e da lì ha avuto inizio la sua leggenda. È approdato in tutta Europa e poi dalla strada è passato al teatro, improntando il suo modo di fare spettacolo sul romanticismo circense, sui toni fiammeggianti del cabaret uniti all‘informalità della commedia classica. Ma la sua fissa è il flamenco ed è proprio su questo che si è sbizzarrito, fino a inventare una formula unica e innovativa e a creare la più sovversiva celebrazione di questo genere artistico. Olè è nato nel ‘93 e da allora è divenuto un work in progress, a cui Paul sempre lavora, aggiungendo, modificando, portando ulteriori arricchimenti.

 

Guillermo de Endaya

Nato a Bilbao, in Spagna, ha iniziato a suonare la chitarra all’età di 14 anni. In seguito ha studiato presso l’Università dei Paesi Baschi ottenendo una laurea con lode in arti audiovisive. Contemporaneamente, ha studiato musica (canto e clarinetto) al Conservatorio di Leioa (nei pressi di Bilbao), diventando il batterista della Big Band di Bilbao per oltre tre anni. Ha collaborato con diversi gruppi come cantante, chitarrista e compositore esibendosi in club e festival dei Paesi Baschi. Nel 1990 si trasferisce in Germania meridionale. Ha fondato la Willie Endaya band e proposto le proprie canzoni per circa quattro anni fino al suo ingresso “Ole!” nel 1996. Allo stesso tempo, ha lavorato in altri progetti dal vivo e la registrazione come chitarrista, cantante, giocatore cajun e programmatore musicale. Nel corso degli ultimi anni si è esibito da solista (chitarra e voce) con un vasto repertorio che va da canzoni pop, rock e jazz standard. Ha prodotto e pubblicato il suo primo album da solista “Un passo avanti” nel 2009.
Le sue capacita’ melodiche, ritmiche e di recitazione lo hanno portato a far parte della compagnia di Paul Morocco dal 1996 ad oggi.

 

Marcial Heredia
Marcial Heredia è nato nel 1970 ad Hannover, in Germania da una famiglia di musicisti e artisti di flamenco. Ha iniziato la sua formazione musicale all’età di cinque anni, prendendo lezioni da suo nonno e lo zio in un ambiente di flamenco tradizionale. A sette anni ha iniziato a suonare su un palco prestigioso flamenco, appartenente alla sua famiglia, continuando per diverse stagioni.
A 21 anni si reca a Londra dove ha avuto il suo primo contatto con diversi stili musicali come il funky, blues e jazz, e ha iniziato a sperimentare e fondere questi con il suo stile flamenco. Ha lavorato con diversi gruppi di flamenco in un locale intorno a Londra e ha realizzato alcuni spettacoli in duo con Antonio Forcione. Ha collaborato in varie registrazioni di artisti e produttori quali Chonchi Heredia, José el Francés, Maná, e Richard Davies (produttore dei Queen). Si è unito “Olé!” nel 1997 fino al 2006 per poi rientrare nel 2010.

 

www.olecomedy.com

 

 

Programma del Festival

Il programma dettagliato di Tutti Matti per Colorno.

 

Dona il 5x1000

Puoi donare il 5x1000 al Festival di Tutti Matti per Colorno.

Diventerà sempre più coinvolgente ed entusiasmante.

 

Diventa volontario

Anche tu puoi diventare volontario del Festival di Tutti Matti per Colorno.